mobile per cucina da campeggio

Come scegliere i mobili per una cucina da campeggio? Guida completa all’acquisto

La comodità è uno degli aspetti più importanti per un periodo da trascorrere in campeggio o nella natura: sapere sempre dove mettere (e trovare) le cose che ci servono può davvero fare la differenza in una vacanza.

Per questo, anche la scelta dei mobili per la cucina da campeggio ha una certa importanza: è proprio grazie a questi accessori che si potrà organizzare nel modo migliore la preparazione dei pasti e la sistemazione degli ingredienti e delle scorte.

Come scegliere il modello giusto? In commercio si possono trovare molte tipologie con varie caratteristiche in termini di dimensioni, materiali e design. Per questo abbiamo realizzato questa breve guida per aiutarti nella scelta dell’armadio da cucina più adatto per le tue esigenze di camping.

Quale scegliere? I migliori mobiletti per cucina da campeggio

Campart Cucina da Esterni Travel KI-0732 Malaga – con paravento – Due Scomparti

Campart Cucina da Esterni Travel KI-0732 Malaga – con paravento – Due Scomparti
  • Dimensioni: 172 x 48 x 79,5 / 110,5 cm
  • Formato piegato: 79 x 12 x 45 cm
  • Telaio in alluminio e tessuto in poliestere 300x300 D

La cucina Campart da esterno è fornita di un telaio robusto in alluminio e due scomparti con due ripiani per riporre oggetti e alimenti in tutta tranquillità. Il mobiletto cucina ha anche un paravento che permetterà al fornello a gas di non spegnersi durante la cottura. Le gambette regolabili sono facilmente adattabili a qualsiasi tipo di terreno, così da poter cucinare sia su una superficie livellata sia su un terreno irregolare. Facile da montare e pulire grazie alle superfici lucide, il prodotto è dotato di una pratica sacca. Il peso è di soli 12 kg, ideale per trasportare la cucina o riporla quando non servirà più.

BRUNNER Mercury CTW – Mobiletto Portafornello

BRUNNER Mercury CTW - Mobiletto Portafornello
  • Prodotto ottimo per portare in campeggio
  • Prodotto resistente e durevole
  • Facile da utilizzare

Il mobiletto Brunner è dotato di tutti gli agi per poter riporre vari oggetti in poco spazio. La struttura ha infatti cinque ripiani e un appoggio in alluminio, facilmente copribili dal piano di lavoro quando non è in uso, con il fine di preservare il mobiletto quanto più possibile. Grazie ai 4 piedini regolabili sarà facile godere della giusta stabilità anche nei terreni più irregolari. Il telaio è in alluminio mentre l’esterno è verniciato e corredato da tessuto in poliestere per chiudere i ripiani inferiori. Sarà quindi possibile preparare i pasti senza occupare un tavolino, affettare pane e salumi oppure avere una superficie di appoggio per la pratica quotidiana. Può fungere anche da dispensa per lattine e bottiglie, in modo che tutto sia ordinato e a portata di mano. L’oggetto pesa meno di 11 kg perciò sarà semplice montarlo e smontarlo, riponendo il tutto nella sacca inclusa.

Campart Cucina da Campeggio Travel KI-0734 Madrid – Sei Scomparti – Borsa per Il Trasporto Inclusa

Offerta
Campart Cucina da Campeggio Travel KI-0734 Madrid – Sei Scomparti – Borsa per Il Trasporto...
  • Il mobile cucina da esterni Madrid offre molto spazio, grazie alle dimensioni di 102 x 47 x 82 cm
  • Dotato di sei scomparti, oltre a delle tasche supplementari sui lati
  • Massima leggerezza grazie al telaio in alluminio, solo 7,7 kg

La cucina da campeggio Campart è un ottimo aiuto per gli amanti della cucina perché ha 6 scomparti richiudibili in cui riporre cibo e utensili più un’ampia superficie in cui riporre un fornellino a gas. Il telaio è realizzato interamente in alluminio per una resistenza senza pari, con un esterno in tessuto per richiudere i vari ripiani e preservarli da polvere e intemperie. Lateralmente sono poste delle piccole tasche laterali per poter appoggiare gli utensili da cucina. Il peso è super leggero, supera di poco i 7 kg, ideale per trasportare il mobiletto senza difficoltà. Anche il montaggio e lo smontaggio sono semplici, dotati di una pratica borsa per poter conservare tutto quando non servirà più.

Caratteristiche fondamentali

I materiali da scegliere

I materiali devono essere robusti e resistenti al tempo, specialmente per chi fa campeggio in aree marine o con molta umidità. Solitamente il materiale migliore è l’alluminio, in quanto mantiene le proprie caratteristiche a lungo e senza modificare le sue caratteristiche. L’alluminio permette anche di godere di una certa leggerezza, ideale quando c’è necessità di trasportare il set. Approvate anche parti con tessuti come lino o tela che possano fungere da superfici richiudibili: assicurati solamente che siano antistrappo per evitare che possano rovinarsi velocemente, soprattutto se le usi molto spesso.

Presenza di scomparti e ripiani

In campeggio non si ha molto spazio: per questo bisogna saper sfruttare al massimo quello di cui si dispone. Il mobile da cucina deve avere diversi ripiani per poter poggiare cibo, utensili, oggetti, in maniera ordinata e precisa. La presenza di un portafornello è fondamentale per chiunque voglia cucinare i propri pasti e ha bisogno di un supporto per il fornello. Solitamente esistono mobiletti che hanno sia ripiani che appoggi per i fornelli, così da risultare multifunzionali. Ben vengano eventuali ripiani e cassetti ma meglio non esagerare: più scomparti ci sono e più lo spazio si restringe, il che potrebbe rendere il mobiletto meno funzionale.

Montaggio e smontaggio

Le procedure di montaggio devono essere semplici, meglio ancora se corredate da istruzioni in italiano e dotate di illustrazioni per poter capire il processo in maniera intuitiva: nessuno vuole perdere troppo tempo per montare un mobiletto da cucina. In egual modo lo smontaggio deve essere facile, tutti i pezzi devono poter essere racchiusi comodamente nella scatola originale o nella borsa inclusa. Diffida da mobili dall’estetica gradevole ma complicata: non sottovalutare la funzionalità e la comodità del montaggio, perchè molto probabilmente dovrai farlo molte volte nel corso dell’anno. Un mobile perfettamente montato è un mobile stabile, duraturo e perfettamente utilizzabile per lungo tempo.

Eventuale presenza di accessori

La presenza di accessori potrebbe farti propendere per l’acquisto di un mobiletto da cucina piuttosto che un altro: soprattutto in campeggio dove non si hanno tutti i comfort, avere “qualcosa in più” può sembrare un vantaggio. Nella fase di valutazione, cerca di capire se ne hai davvero bisogno: sarebbe uno spreco spendere una cifra maggiore e ritrovarti con accessori inutili o che si rompono nel giro di poco tempo. Gli accessori più comuni sono paraventi (fondamentali per cucinare con un vento leggero senza il rischio che il fornello si spenga), utensili vari, borse per il trasporto. Leggi sempre con attenzione le caratteristiche del prodotto così da capire se e quanto questi accessori ti torneranno utili e quanto incidono sul prezzo finale.

Facilità di pulizia

Un elemento che in molti sottovalutano è la facilità di pulizia di un mobiletto da cucina. In campeggio i mobili è a stretto contatto con la natura e gli agenti atmosferici: per questo tenerli puliti è più complicato rispetto a quelli di casa. Proprio per questo motivo bisogna scegliere bene i materiali. Scegli l’alluminio e superfici lucide da igienizzare in totale comodità: nessuno vuole perdere troppo tempo in vacanza per la pulizia dei mobili da campeggio perciò una superficie lucida darà tutte le garanzie possibili in tal senso. Alcuni mobili hanno ripieni chiudibili e protetti da ante, ideali per proteggere l’interno da polvere, acqua e sabbia. Per quanto possibile, evita mobiletti con componenti in legno: poichè è un materiale poroso, favorisce gli accumuli di sporcizia, e potresti trovarti così con un mobile che si sporca più facilmente ed è più difficile da mantenere pulito.

Ultimo aggiornamento 2020-04-06 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API