Migliori inverter per camper: guida completa all’acquisto

Quando programmiamo una vacanza in camper, una cosa è certa: avremo bisogno di energia elettrica, soprattutto nei momenti in cui siamo in posti isolati e non possiamo allacciarci a nessuna rete.

Allo stesso tempo, dobbiamo fare in modo di preservare la batteria del nostro camper il più a lungo possibile: cosa c’è di peggio di una batteria a terra proprio durante i nostri viaggi?

Per limitare i consumi ed evitare questo tipo di inconvenienti, viene in nostro aiuto l’inverter per camper, dispositivo che consente di trasformare la corrente continua a 12 V generata dai veicoli in corrente alternata a 240 V, come quella che si usa nelle abitazioni per alimentare un qualsiasi elettrodomestico (ad esempio un frigorifero).

Esistono vari tipi di convertitori di elettricità, con caratteristiche più o meno sofisticate e prezzi, ovviamente, più o meno accessibili.

Per il suo ruolo, la scelta di un buon inverter è quindi più che mai importante, per limitare i consumi e garantirci una vacanza piacevole e senza rinunciare a piccole (o grandi) comodità.

Vediamo ora quali sono i migliori e come scegliere quello più adatto

Quale scegliere? I migliori inverter per camper

BESTEK inverter onda pura per camper 1000W

BESTEK 1000W Inverter per Auto 12V a 230V per Camper/Barca/Camion, Inverter di Potenza Onda...
  • ✄L’inverter trasforma la tensione da 12V CC in uscita da 220V a 240V CA - 1000W continuo, Potenza massima 1200W con una forma d'onda modificata. E' ideale per...
  • ✄Protezione contro surriscaldamento, sottotensione, sovratensione, sovraccarico, cortocircuito, sovracorrente al fine di proteggere il tuo apparecchio e l'auto dai...
  • ✄L'indicatore LED, il sistema soft start, l'isolamento dell'ingresso e uscita e i fusibili possono evitare le scosse elettriche e proteggere l'inverter e i tuoi...

Questo tipo di inverter ad onda pura consente, grazie all’uscita di onde sinusoidali, di avere una maggiore stabilità nel flusso di elettricità. Si presta per questo molto bene ad ogni tipo di elettrodomestico, pompa o motore che abbia in entrata 12 V. E’ dotato, oltre che alle prese universali, anche di porte usb per ricaricare apparecchi come i cellulari. La ventola di raffreddamento si adatta all’uso dell’inverter, quindi sarà più veloce se la temperatura e la potenza sono più alte, andrà invece più lenta quando è meno necessario: in tutti e due i casi è molto silenziosa. I fusibili sono facili da estrarre ed eventualmente sostituire: quattro sono già compresi nella prima fornitura dell’apparecchio. Le dimensioni ridotte ed il peso contenuto, grazie al materiale di cui è composto, lega di alluminio, lo rendono facile da trasportare e poco ingombrante.

EDECOA Power inverter onda pura per camper

EDECOA Inverter 1000w Onda Pura 12v 220v 2X USB con Telecomando Trasformatore di Potenza...
  • Inverter di potenza elettrica 12v che trasforma l'energia in ingresso provveniente da fonti di alimentazioni fra cui batterie d’auto, barche, roulotte in Onda...
  • Potenza Continua: 1000W / Spunto di Picco Massimo 2000W
  • Schermo LCD che permette visualizzare la percentuale di batteria, la tensione d’ingresso e di uscita. Luce LED che si accende in caso di problemi con l’inverter....

Un inverter a potenza continua per alimentare quasi ogni tipo di elettrodomestico, con una potenza che va dai 1000 ai 2000 watt e compatibile con l’alimentazione a 12 v di barche, camper e auto. E’ dotato di ventola di raffreddamento intelligente e silenziosa che si attiva da sola al rilevamento di un surriscaldamento. Un telecomando consente di comandare l’inverter a distanza. Ideale per gite in barca, in camper o con qualsiasi mezzo dotato di batteria. Presenti anche porte usb per la ricarica di cellulari e simili. La regolazione della potenza è automatica. Massima salvaguardia per gli elettrodomestici.

Green cell Onda Pura inverter

Green Cell® 1000W/2000W 12V 220V/230V Onda Pura Inverter Invertitore di Tensione Fotovoltaico DC AC...
  • Grazie a quest’inverter si possono controllare dispositivi 230 V, grazie all’accumulatore 12V e alla potenza continua 1000W con la breve potenza di picco fino a...
  • Rimani sempre in contatto - l'inverter per auto è un dispositivo che ti consente di utilizzare dispositivi elettrici ovunque ti trovi, anche lontano dalla fonte di...
  • Versatilità - l'inverter Green Cell non presenta solo prese di rete a cui è possibile collegare dispositivi elettrici, ma anche una porta USB per ricaricare...

Un convertitore in grado di sostenere senza alterazioni di potenza fino a 2000 watt di tensione per breve durata, ma a lungo fino a 1000 watt, per alimentare elettrodomestici, dai più potenti ai più delicati, grazie ad una corrente continua e senza variazioni. Fornito di prese di rete e porte usb, è in grado di funzionare a lungo anche lontano dalla fonte di alimentazione.Ventola di raffreddamento intelligente che si attiva all’aumentare della temperatura, con un notevole risparmio di energia. Piccole dimensioni e maneggevolezza uniti a silenziosità e funzionalità.

Sug 2000w(picco 4000w)

SUG 2000w (picco 4000w) inverter onda pura 12v 220v trasformatore di potenza con display a led(2000W...
  • Trasferisce da 12 VCC a 220 230V CA a 50 Hz, fornisce 2000W di potenza di picco 4000W continua per il carico.
  • Attenzione: quando si utilizza l'inverter 2000w per eseguire carichi induttivi, come motori, trapani elettrici, aria condizionata, lavatrice, tosaerba e macchina per...
  • Display a LED mostra la tensione della batteria DC e il livello di carica della batteria rimanente. Utilizzo del monitor e tensione della batteria.

Questo inverter funziona a corrente continua e può arrivare a picchi di 4000w, che servono per l’avviamento di grandi elettrodomestici. Possiede una protezione da bassa o alta tensione; un monitor mostrano il livello di carica rimanente e il livello di tensione in uso; ideale per usi prolungati lontani dalla fonte di alimentazione, possiede una garanzia di due anni ed un’assistenza a vita. Raffreddamento e mantenimento della tensione intelligente, si adattano da soli alla situazione.

Come scegliere l’inverter per camper? Caratteristiche fondamentali

A parte le caratteristiche specifiche di ogni inverter, ci sono alcuni aspetti da tener presenti prima di scegliere quale faccia al nostro caso, secondo l’uso che ne intendiamo fare e il mezzo a cui dobbiamo collegarlo per l’alimentazione.

Ecco quali sono le caratteristiche più importanti da considerare nella scelta dell’inverter per camper.

Tipo di onda prodotta

L’energia prodotta dagli inverter è una trasformazione dell’elettricità continua prodotta dal camper in corrente alternata, in modo da adattarla all’alimentazione dei vari apparecchi ed elettrodomestici necessari per la vita on the road.

Questa trasformazione può essere di due tipi, con onde sinusoidali più imperfette o con onde sinusoidali pure. Le onde imperfette, per così dire, vanno benissimo per elettrodomestici e apparecchi di uso comune, e gli inverter che le producono hanno costi più contenuti.

Se invece l’utilizzo deve adattarsi ad apparecchiature più sofisticate e di uso più specifico è necessario affidarsi a inverter che producano onde pure. Queste ultime, lavorando in maniera più lineare, producono anche un minor surriscaldamento e garantiscono una continuità di tensione molto più affidabile, caratteristica apprezzata ad esempio durante l’utilizzo di un computer, in cui sbalzi di potenza potrebbero causare danni e perdita di dati.

Protezione da sovraccarico e ventola di raffreddamento

Ogni inverter è pensato per avere una potenza da utilizzare a regime ed un picco di voltaggio previsto per quando alcuni elettrodomestici avviandosi assorbono più potenza.

Ma se abbiamo scelto un voltaggio adatto alle nostre abitudini nel camper, può capitare di accendere due o più apparecchi insieme, superando la potenza di picco prevista. In questo caso l’inverter potrebbe fondersi o addirittura provocare seri danni a tutto l’impianto a cui è collegato.

Di conseguenza è essenziale verificare che la nostra scelta cada su un convertitore che sia dotato di questo dispositivo di sicurezza. Inoltre, bisogna verificare che la ventola di raffreddamento, essenziale per il buon funzionamento dell’impianto, sia funzionale e possibilmente automatica, in modo che rilevi da sola la temperatura eccessiva e si attivi subito quando serve.

Efficienza dell’inverter e comando a distanza

Il fattore dell’efficienza dell’inverter è spesso sottovalutato, mentre è importante soprattutto per salvaguardare la durata della batteria del camper. Un inverter efficiente non avrà necessità di assorbire più energia di quella che andrà a produrre, perché non avrà dispersione e renderà subito utilizzabile la 220 o 240 che alimenterà gli apparecchi per cui è acquistato.

Il comando a distanza, per quanto possa sembrare una caratteristica superflua, permette invece di poter spegnere l’inverter quando la sua funzione non sia necessaria, non sovraccaricando ancora una volta la batteria, sottoposta ad un uso eccessivo in caso di un prolungato utilizzo anche a motore spento.

Durata del funzionamento e della generazione di elettricità

Bisogna prevedere a grandi linee di quale durata di produzione di energia abbiamo bisogno per far funzionare i nostri apparecchi quando il camper è fermo. Molti modelli prevedono un allarme quando la batteria si sta scaricando, altri modelli hanno uno spegnimento automatico quando la batteria è prossima all’esaurimento.

Questi accorgimenti permettono di intervenire accendendo il motore per far ricaricare la batteria e eventualmente mantenendo accesi gli apparecchi collegati all’inverter. Immaginando di non voler rischiare di dover cambiare la batteria del camper a metà vacanza, scegliere un inverter con questa funzione è assolutamente necessario.

Dimensione e installazione

Secondo l’uso che intendiamo farne, possiamo scegliere un inverter portatile, quindi che possiamo utilizzare per piccole apparecchiature ma che possiamo portare anche in gite in montagna, in barca ecc., oppure possiamo propendere per inverter più grandi e potenti, che si installano collegandoli direttamente alla batteria del camper, anziché ad esempio all’accendisigari, con il vincolo a mantenerlo sempre solo sul mezzo sul quale lo montiamo, ma con il vantaggio di avere un alimentatore a tutti gli effetti per la vita sul camper dall’inizio alla fine.

Ovviamente molto dipende dall’uso che facciamo del nostro camper. Se è il compagno di viaggio delle nostre migliori vacanze, dei viaggi e di avventura e non ne releghiamo l’uso ad una settimana all’anno, è davvero il caso di prestare la massima attenzione ai particolari, per renderlo efficiente e funzionale al massimo.

Come funziona l’inverter per camper?

Bene, arrivati a questo punto dovremmo avere tutti gli elementi per poter scegliere il nostro inverter per camper. Se invece vuoi saperne di più e in particolare scoprire nel dettaglio come funziona l’inverter per camper, guarda questo simpatico (ma anche molto esaustivo e completo!) video.

Ultimo aggiornamento 2020-11-25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API