campeggio cucinare

Cosa cucinare in campeggio? Le migliori idee e ricette da preparare all’aria aperta

Quella del campeggio è un’esperienza sicuramente entusiasmante e che permette di stare a contatto con la natura. Tuttavia, una vacanza di questo tipo non presenta le stesse comodità che si possono avere a casa o in un albergo.

Una delle cose a cui proprio non puoi fare a meno tutti i giorni in camping è rappresentata dalla preparazione del pranzo e della cena, che in mancanza delle materie prime e delle attrezzature giuste può rivelarsi davvero complicata. Ti è mai capitato, proprio sul più bello di non sapere cosa cucinare in vacanza, magari quando sei in viaggio in camper o roulotte, oppure in mezzo alla natura?

In realtà, anche in campeggio è possibile gustare dei buoni piatti, semplici e veloci da preparare. Continua la lettura di questa guida e scopri gli le ricette migliori da cui prendere spunto, oltre a consigli e accorgimenti su cosa portare assolutamente e come organizzarti per non farsi trovare mai impreparato.

Ricette veloci: ottimi piatti da preparare in poco tempo

Quando si è in campeggio si vuole trascorrere il tempo in attività ricreative all’aria aperta e non certamente passare una mezza giornata a preparare il pranzo. Ecco allora un elenco di ricette veloci e gustose.

  • Cous cous: basta tenerlo a bagno nell’acqua bollente salata e, una volta assorbita, si può condire con diversi ingredienti tra cui tonno, mais e verdure.
  • Frittata di cipolle: occorre soffriggere nell’olio le cipolle tagliate a fettine e quando sono ben appassite aggiungere le uova sbattute; girare la frittata per una cottura uniforme e il gioco è fatto.
  • Pollo in padella: occorre soffriggere i pezzi di pollo in una padella con cipolla, prezzemolo, un po’ di farina e del vino bianco da sfumare.
  • Riso o pasta: una volta che l’acqua del pentolino giunge a bollore, aggiungere la pasta o il riso e, una volta raggiunta la cottura, condire a piacere anche con dei sughi già pronti.
  • Uova al tegamino o ripiene: nel primo caso occorre semplicemente rompere le uova e farle soffriggere con un filo di olio; nel secondo caso occorre preparare delle uova sode, schiacciare il tuorlo con della passata di pomodoro e riempire gli albumi solidificati.
  • Noodles: per la preparazione basta aggiungere dell’acqua calda nell’apposita confezione e unire il condimento presente nelle bustine, poi attendere qualche minuto e la cena è pronta.

Ricette con fornello da campeggio

Uno degli strumenti fondamentali per poter preparare un pranzo o una cena durante il camping è sicuramente il fornellino da campeggio, uno degli accessori da campeggio più utilizzati con cui potrai preparare tantissime ricette. Vediamone alcune.

  • Crudaiola: si tratta di un sugo semplice e gustoso, preparato facendo soffriggere dell’aglio in un filo di olio e poi aggiungendo del pomodoro (in barattolo o fresco), delle olive e dell’origano. Da utilizzare dopo aver cotto la pasta.
  • Frittata di pasta: una volta cotta la pasta (o recuperata quella del giorno prima), basta unirla alle uova sbattute e farla cuocere in un padellino.
  • Straccetti di pollo al limone: occorre tagliare il pollo a straccetti e, una volta passati nella farina, farli rosolare nell’olio caldo. A termine della cottura, aggiungere del succo di limone e sfumare.
  • Piadina: scaldare in padella le piadine già pronte e farcirle con prosciutto, formaggio, rucola e quant’altro.

Oltre la griglia: piatti freddi e non solo

Una delle attività più divertenti del preparare il pranzo in campeggio è l’utilizzo della griglia. Tuttavia, è possibile preparare anche dei gustosi piatti freddi che si rivelano un toccasana durante le giornate più calde.

  • Insalatona mista: insalata verde con aggiunta di pomodorini, tonno, wurstel, uovo sodo e olive.
  • Caponata mediterranea: friselle prima ammollate un po’ in acqua e poi condite con pomodori, mozzarella, olio, sale, olive e altri ingredienti a piacere.
  • Insalata di farro: farro precotto con aggiunta di ingredienti come mais, pomodori e olive.
  • Tramezzini: semplici e gustosi da preparare, basta utilizzare del pane morbido e farcirlo con salumi, formaggi e salse.

Organizzazione e attrezzature indispensabili

Per poter vivere pienamente l’esperienza del campeggio è molto importante dotarsi delle attrezzature giuste e organizzarsi al meglio, specialmente per quanto riguarda la preparazione del cibo: mangiare in compagnia è una delle cose più belle che si possa fare, ancora di più quando ci si trova in vacanza in camping o nella natura.

Pianifica il menu prima di procedere con la partenza e portati gli accessori necessari, anche in base allo spazio che hai a disposizione. Nello specifico, cerca di avere sempre a portata di mano un fornellino da campeggio con ovviamente le bombole di gas, una griglia e i fiammiferi per accendere il fuoco, pentole e padelle, un tagliere, un coltellino svizzero, piattiposatebicchieri e l’occorrente per poi lavare il tutto. Inoltre, d’obbligo è anche avere sempre con sè un buon frigo da campeggio, fondamentale non solo per tenere al fresco bibite e bevande ma soprattutto per poter conservare nel migliore dei modi gli ingredienti necessari per la grigliata o il picnic. Per concludere un buon pasto e ritrovare l’energia, trova lo spazio per una moka: assaporare un buon caffè anche durante il camping è certamente un momento di convivialità da condividere insieme ai propri compagni e che fa sì che si abbia la carica giusta per svolgere le attività all’aperto.

Se vuoi saperne di più a riguardo, leggi la nostra guida completa sull’attrezzatura per cucinare in campeggio.

Infine, anche se in linea di massima è sempre meglio essere organizzati per quanto riguarda gli ingredienti (oltre a portarsi alcuni piatti pronti per le emergenze, soprattutto in viaggio), quando hai la possibilità puoi anche acquistare anche dei prodotti locali e freschi e improvvisare un pranzo o una cena con quello che c’è a disposizione. Il bello del campeggio è anche questo!

Consigli utili

Cucinare durante un campeggio può rivelarsi un’attività divertente e che contribuisce a rendere più piacevole questa esperienza. Finora hai visto quanto è importante dotarsi di pochi ma essenziali strumenti e di quante gustose ricette puoi preparare senza troppo impegno anche all’aria aperta, siano esse delle pietanze calde o fredde; ora, per concludere questa guida, vogliamo darti qualche ultimo consiglio per vivere il campeggio nel modo più sicuro e soddisfacente possibile.

  • Porta con te qualche snack da consumare a metà giornata
  • Conserva i cibi in apposite borse termiche e al riparo di eventuali insetti o animali in libertà.
  • Scegli pietanze che non richiedano l’utilizzo di troppe stoviglie e che siano semplici da preparare in poco tempo.
  • In alternativa puoi usare piatti e posate di plastica, ma occorre fare attenzione al calore e soprattutto occorre gettarli negli appositi contenitori dopo l’utilizzo.
  • Utilizza sempre dei coperchi durante la cottura per evitare la caduta di eventuali insetti.
  • Per mantenere la carne più a lungo, congelala a casa prima della partenza.
  • Porta con te un rotolo di alluminio: può tornare davvero utile per conservare e cucinare le pietanze in molte occasioni.
  • Impiega le precauzioni necessarie per accendere il fuoco e tieni dell’acqua nelle vicinanze.
  • Prima di utilizzare la griglia, cospargi dell’olio per evitare che la carne si attacchi ad essa.